Aosta Capitale | giovedì 18 ottobre 2018 20:46

Aosta Capitale | giovedì 11 ottobre 2018, 12:23

Aosta: Al via 'operazione rimozione' dei veicoli abbandonati in città

Aosta: Al via 'operazione rimozione' dei veicoli abbandonati in città

Auto e moto (ce n'è una da due anni nei pressi del supemercato Cidac) abbandonate un pò ovunque in città: il Comune di Aosta adesso dice 'basta'. La Giunta municipale del capoluogo ha infatti affidato alla Polizia locale il servizio di rimozione, deposito, stoccaggio e smaltimento dei veicoli a motore abbandonati sul territorio per il quinquennio 2019-2023.
Il provvedimento - si legge in una nota - giunge dopo un triennio di sperimentazione dal 2011 al 2013, seguito da un affidamento quinquennale del servizio ed esprime la volontà di ripulire le vie e piazze cittadine dagli elementi che turbano il decoro dei luoghi e, in particolare, dei veicoli a motore che si trovino in palese stato di abbandono, e che potrebbero potenzialmente arrivare a costituire un pericolo sia per i luoghi, per ragioni di inquinamento ambientale, sia per le persone, a causa della presenza di vetri rotti o di materiale ferroso o di liquidi infiammabili".


L’investimento per continuare ad assicurare il servizio di stoccaggio dei veicoli in un centro di raccolta e smaltimento autorizzato (lasciando al contempo agli uffici della Polizia Locale la possibilità di completare l’iter burocratico delle pratiche nei confronti dei proprietari dei veicoli in questione, senza che i medesimi continuino a rimanere nei luoghi di rinvenimento) ammonterà a 25 mila euro, da suddividere in 5 mila euro per ognuno degli esercizi di bilancio a partire dal 2019 e fino al 2023.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore