EVENTI E APPUNTAMENTI | lunedì 10 dicembre 2018 17:32

EVENTI E APPUNTAMENTI | giovedì 04 ottobre 2018, 08:35

Oggi il terzo incontro dedicato ai Millennials-Z: l'uomo dal punto di visto emotivo e sociologico

Oggi, giovedì 4 ottobre, nell’ambito del progetto #Millennials-Z vs Sesso si svolgerà il terzo dei tre incontri dal titolo “Le pene del pene” a cura del Dott. Giorgio Del Noce, Andrologo/Sessuologo. presso l' Aula Magna del Promea Day Surgery, via Menabrea 14 dalle h 18 alle h 19 aperte a tutti.

Oggi il terzo incontro dedicato ai Millennials-Z: l'uomo dal punto di visto emotivo e sociologico

Il progetto #Millennials-Z vs Sesso vuole portare e comunicare alla generazione Millennials un diverso atteggiamento per invogliarla ad accrescere la loro visione sentimentale e per agire e pensare in modo costruttivo. Tutte queste domande e tematiche hanno portato l'Associazione EloVir92 a considerare importante costruire, per la prima volta in Italia, un progetto innovativo ed unico in occasione del Congresso Nazionale FISS che si potesse interfacciare direttamente con le nuove realtà e dimensioni del rapporto sentimentale sia tra giovani che non e in modo interattivo con il territorio.


I giovani delle Facoltà dell’Università degli Studi di Torino (Economia, Campus Einaudi, Psicologia), del Politecnico di Torino e della Facoltà di Medicina e Chirurgia sono stati pronti ad accogliere in maniera costruttiva e positiva quest'iniziativa pilota a livello Nazionale ideata e organizzata dall'Associazione EloVir92 in concomitanza con la Settimana del Benessere Sessuale Nazionale dall'1 al 6 ottobre 2018.


L'Associazione EloVir92 ha ideato e organizzato in collaborazione con il Congresso Nazionale di Sessuologia sotto la guida del Dott. Del Noce e il supporto dell' Ordine degli Psicologi del Piemonte, un focus specifico sulla generazione nata tra gli anni ‘80-’90 e la generazione “Z” nata tra gli anni ‘90 e 2000, le due generazioni digital native e sempre “connesse” che, tra Tinder e Pokemon Go, con la pornografia e varie forme di intrattenimento a portata di clic, si confrontano su un tema delicato e basilare per la società: i diversi aspetti oggi così fluidi del confronto uomo e donna e le altre forme di coppia, del rapporto d'amore, dell'educazione sentimentale ormai tralasciata nella versione romantica, per accentuare la consapevolezza dell'etica e del rispetto.


Le abitudini sessuali dei Millennials-Z sono più esplicite e fluide, le app di dating (come Tinder o Grindr) portano all’iper-disponibilità dei partner (fonte: Yahoo finanza).


Dati europei e italiani rilevano, ad esempio, che tra i ragazzi che soffrono di eiaculazione precoce, il 41% fa ricorso all’alcool per controllarsi e ridurre l’ansia da prestazione, l’8% alla cannabis. In questo modo si usano le sostanze come ansiolitici e si crea una dipendenza che può avere devastanti ripercussioni. (fonte: Ministero della Sanità)


Il progetto “Millennial-Z vs Sesso” prevede, nel suo primo step l’apertura temporanea di diversi spazi d'ascolto liberi e gratuiti presso la Clinica Promea, il Cus Torino,la Maison Babi e la Libra e con un servizio di prenotazione telefonica allo 011 591709 o digitale tramite pagina Facebook. Saranno gestiti da medici e psicologi della Scuola di Sessuologia Clinica di Torino del Dott. Giorgio Del Noce, e collaboratori dell'Ordine degli Psicologi del Piemonte. Sarà preparata dallo stesso Ordine una scheda sondaggio anonima da distribuire insieme all’ opuscolo informativo la mattina dell'11 ottobre nel Pre Off Convegno al Teatro San Massimo di via Provana 6 al fine di raccogliere dati per una ricerca di profilazione.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore