POLITICA | domenica 18 novembre 2018 22:29

POLITICA | sabato 27 ottobre 2018, 09:44

GIUNTA REGIONALE: IL COMUNICATO

GIUNTA REGIONALE: IL COMUNICATO

La Giunta regionale si è riunita sotto la presidenza di Nicoletta Spelgatti. Questi i principali provvedimenti adottati:

 

PRESIDENZA DELLA REGIONE

Il Governo della Regione ha stabilito la destinazione dei fondi raccolti dalla comunità valdostana a favore delle popolazioni colpite dal sisma Centro Italia 2016, individuando il Comune di Tolentino quale destinatario della somma di 93 mila 129,27 euro al fine di partecipare all’intervento di Recupero dell’area verde cosiddetta “Formaggino”. Il recupero dell’area verde cosiddetta “Formaggino”, prospiciente al Ponte di San Catervo e al Torrione, già recuperati con due interventi finanziati con risorse dello Stato, consentirebbe di avere, nel cuore del paese, un luogo da destinarsi alle attività sociali, ricreative, ludiche e culturali con la disponibilità di un’ampia area verde, adeguatamente arredata e attrezzata, che donerebbe al centro cittadino un importante luogo di aggregazione.

AGRICOLTURA E AMBIENTE

La Giunta regionale, in applicazione del decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali dell’11 novembre 2011, ha nominato Roberto Gaudio in qualità di Presidente della seconda Commissione di degustazione per l'esame organolettico dei vini DOP “Valle d’Aosta” o “Vallée d’Aoste”, e Gianluca Telloli, in qualità di supplente.

L’Esecutivo ha deliberato il rinnovo del Comitato regionale per la gestione venatoria, di cui all’art. 15 della legge regionale 27 agosto 1994, n. 64, così composto:

  • Luciano Joris, presidente;
  • Corrado Tardy, rappresentante della Circoscrizione venatoria n. 1;
  • Carlo Ferraro, rappresentante della Circoscrizione venatoria n. 2;
  • Maurizio Norat rappresentante della Circoscrizione venatoria n. 3;
  • Sergio Grange, rappresentante della Circoscrizione venatoria n. 4;
  • Marco Berruti, rappresentante della Circoscrizione venatoria n. 5;
  • Ivan Pasquettaz, rappresentante della Circoscrizione venatoria n. 6;
  • Christian Ubert, rappresentante della Circoscrizione venatoria n. 7;
  • Niccolò Bianco, rappresentante della Circoscrizione venatoria n. 8;
  • Renzo Umberto Parrini, rappresentante dei cacciatori di lagomorfi e di galliformi alpini, nonché dei conduttori di cani da traccia.
  • Paolo Oreiller, Dirigente Flora, fauna, caccia e pesca, o suo delegato;
  • Fabrizio Savoye, Coordinatore del Dipartimento Agricoltura, o suo delegato;
  • Luigi Monteleone rappresentante dalle Associazioni venatorie;
  • Nicolino Tartaglione rappresentante dalle Associazioni naturalistiche e protezionistiche;
  • -Davide Ronc rappresentante dalle Organizzazioni professionali agricole;
  • Giacomo Rocco Domeneghini rappresentante del Consiglio permanente degli enti locali;
  • Luigi Pietro Bianchetti, Comandante del Corpo forestale della Valle d’Aosta, o suo delegato.

La Giunta ha inoltre stabilito che il Vicepresidente del Comitato, scelto tra i nove rappresentanti delle Circoscrizioni venatorie, sia nominato dagli stessi nella prima riunione del Comitato regionale per la gestione venatoria.

Il Governo della Regione ha deliberato il rinnovo della Consulta faunistica regionale, di cui all’art. 14 della legge regionale 27 agosto 1994, n. 64, così composta:

  • Elso Gerandin Assessore all’Agricoltura e Ambiente, in qualità di Presidente, o un Consigliere regionale suo delegato,
  • Paolo Oreiller Dirigente della Struttura flora, fauna, caccia e pesca, o suo delegato;
  • Fabrizio Savoye Coordinatore del Dipartimento agricoltura, o suo delegato;
  • Luca Franzoso Coordinatore del Dipartimento ambiente, o suo sostituto;
  • Marco Ragionieri responsabile del servizio veterinario dell’Unità Sanitaria Locale, o suo sostituto;
  • Francesco Riga, esperto in gestione faunistica, dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e, in qualità di suo sostituto, Barbara Franzetti;
  • Matteo Martinet, rappresentante designato dall’Ordine regionale dei laureati in scienze agrarie e forestale della Valle d’Aosta, e in qualità di suo sostituto, Jenny Hugonin;
  • Erik Tognan, rappresentante designato dalle organizzazioni professionali agricole presenti a livello regionale, e in qualità di suo sostituto Dino Planaz;
  • Denis Buttol, rappresentante designato dalle associazioni naturalistiche e protezionistiche e, in qualità di suo sostituto, Nicolino Enrico Tartaglione;
  • Carlo Cappellari, rappresentante designato dalle associazioni venatorie e, in qualità di suo sostituto Michele Monteleone;
  • Luciano Joris, Presidente del Comitato regionale per la gestione venatoria, e in qualità di suo sostituto, il vicepresidente del Comitato regionale per la gestione venatoria;
  • Eugenio Acheron, rappresentante designato dal Consiglio permanente degli enti locali e; in qualità di suo sostituto Corrado Oreiller;
  • Luigi Pietro Bianchetti, Comandante del Corpo forestale della Valle d’Aosta, o suo delegato.

La Giunta regionale ha dato parere favorevole all’organizzazione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) per l’anno 2018, che si terrà dal 17 al 25 novembre 2018. La “prevenzione dei rifiuti pericolosi” è la tematica di quest’anno: argomento sul quale l’Amministrazione regionale ha già posto la sua attenzione nell’ambito della predisposizione del Programma regionale di prevenzione dei rifiuti. Sulla base degli obiettivi indicati in questo documento saranno organizzate, nel corso della Settima, una serie di azioni per sensibilizzare le istituzioni e i consumatori.

FINANZE, ATTIVITÀ PRODUTTIVE, ARTIGIANATO E POLITICHE DEL LAVORO

La Giunta regionale, su proposta su proposta dell’Assessore alle Finanze, Attività produttive, Artigianato e Politiche del lavoro di concerto con l’Assessore al Turismo, Sport, Commercio e Trasporti, ha approvato la concessione gratuita, per un periodo di anni 25, al Comitato regionale valdostano della F.I.S.I., di una porzione del fabbricato di proprietà regionale sito ad Aosta, in Via Grand Eyvia, 59, da destinare alla Casa dello sport di montagna.

ISTRUZIONE E CULTURA

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore all’Istruzione e Cultura di concerto con l’Assessore all’Agricoltura e Ambiente, ha approvato, a parziale sanatoria, il rinnovo, per il periodo 1° settembre 2018 – 31 agosto 2019, della convenzione tra la Regione autonoma Valle d’Aosta, il Comune di Aosta e il Comitato Olimpico Nazionale Italiano – delegazione per la Valle d’Aosta, avente ad oggetto la gestione del campo sportivo scolastico di atletica leggera E. Testolin di Aosta.

Le Gouvernement régional a approuvé l’avenant à la convention de coopération transfrontalière pour la réalisation des activités prévues dans le cadre du Projet n. 1 « Coordination et communication » appartenant au Plan intégré territorial « Parcours Un patrimoine, une identité, des Parcours partagés », financé dans le cadre du Programme de coopération transfrontalière Interreg VA France/Italie ‘Alcotra’ 2014/20 (FEDER). Cette modification a été demandée par le Secrétariat Conjoint du programme Alcotra aux partenaires afin de rendre disponibles ressources financières propres au Projet 1 « Coordination et communication ». Pourtant, l’on procédera avec une variation au bilan à l’institution des chapitres nécessaires à garantir les dépenses liées à la mise en œuvre des activités ainsi qu’à l’inscription au titre des recettes des remboursements à la charge respectivement du Fonds européen de développement régional et du Fonds de rotation national.

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore all’Istruzione e Cultura di concerto con l’Assessora alla Sanità, Salute, Politiche sociali e Formazione, ai sensi del D. Lgs 65/2017, della deliberazione del Consiglio dei Ministri 11 dicembre 2017 e dello schema di decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca di riparto regionale del Fondo nazionale per il Sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita sino a sei anni di cui al D. Lgs 65/2017, ha esaminato:

  1. il piano di riparto tra le Unités des Communes della Valle d’Aosta e la Regione autonoma Valle d’Aosta della quota regionale relativa all’annualità 2018 del Fondo nazionale per il sistema integrato di educazione e istruzione;
  2. il progetto di formazione destinato a educatori dei nidi d’infanzia, tate famigliari e  insegnanti delle scuole dell’infanzia di tutto il territorio regionale, in attuazione del D. Lgs 65/2017.

L’atto sarà ora inviato al Consiglio permanente degli enti locali per il parere.

La Giunta regionale ha esaminato i criteri per l’erogazione di finanziamenti per spese di progettazione e verifiche di vulnerabilità sismica inerenti edifici scolastici di competenza degli enti locali, demandando alla struttura Organizzazione e logistica scolastica la predisposizione di un Avviso pubblico per la selezione delle domande di finanziamento sulla base dei criteri deliberati e la redazione di un piano di progettazioni e verifiche sismiche da finanziare. La spesa impegnata è di 500 mila euro.

L’atto sarà ora inviato al Consiglio permanente degli enti locali per il parere.

Le Gouvernement régional a octroyé les subventions aux Associations Culturelles Valdôtaines selon le plan de répartition ci-dessous pour l’année 2018 :

COMITE DES TRADITIONS VALDOTAINES

8.000,00 euros

ASSOCIATION AUGUSTA

2.684,00 euros

SOCIETE DE LA FLORE VALDOTAINE

3.843,00 euros

UNION INTERNATIONALE  DE LA PRESSE FRANCOPHONE - Sect. Vallée d’Aoste

3.000,00 euros

Centre d’Etudes Les Anciens Remèdes

16.000,00 euros

LO CHARABAN

11.590,00 euros

ACADEMIE SAINT-ANSELME

5.000,00 euros

SOCIETE VALDOTAINE DE PREHISTOIRE ET D'ARCHEOLOGIE

7.200,00 euros

ASSOCIATION VALDOTAINE ARCHIVES SONORES (A.V.A.S.)

5.600,00 euros

Total subventions

62.917,00 euros

 

La Giunta regionale ha deliberato l'assunzione in comodato dei locali siti nel fabbricato denominato ex Hôtel Londres a Châtillon per consentire il trasferimento temporaneo, previsto per un tempo di circa 4 mesi, della Biblioteca regionale di Châtillon Mgr DUC, attualmente sita nel complesso edilizio ex Caserma Menabrea, soggetto a lavori di adeguamento alla regola tecnica di prevenzioni incendi e di sostituzione dei pavimenti in linoleum.

OPERE PUBBLICHE, TERRITORIO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

La Giunta regionale ha approvato il progetto definitivo dei lavori per l’ammodernamento e la costruzione di un marciapiede lungo la strada regionale n. 45 della Valle d’Ayas in corrispondenza della frazione Châtaignère, in Comune di Challand-Saint-Victor, per un importo presunto per lavori di 685 mila euro.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI

La Giunta regionale ha approvato la partecipazione dell’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio e Trasporti al workshop Full Contact Meeting Planner, a sostegno dell’offerta congressuale della Regione, per un importo complessivo di euro 5 mila 490. Il Full Contact Meeting Planner, che è organizzato dalla società Ediman srl di Milano, leader nel settore del MICE (Meetings, Incentives, Conferences and Exhibitions), e che si svolgerà il 23 e 24 novembre 2018 a Saint-Vincent, presso il Grand Hotel Billia, è il workshop in cui le più prestigiose sedi congressuali e destinazioni incontrano i meeting planner delle più importanti aziende e agenzie di eventi corporate. L’evento è organizzato in modo che ogni espositore, dotato di un office stand preallestito, possa presentare la propria offerta ad un numero di almeno 30 potenziali clienti interessati tra i buyer invitati a trascorrere le due giornate di lavori in questo marketplace unico nel suo genere.

info regione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore