CULTURA | domenica 21 ottobre 2018 02:10

CULTURA | venerdì 10 agosto 2018, 09:50

Al Museo Archeologico si raccontano 'La città e il territorio' di Gabriele Basilico

Angela Madesani illustra le opere ai visitatori

Angela Madesani illustra le opere ai visitatori

"Oggi commenteremo le opere di un fotografo, un artista, che ha avuto sempre, costantemente gli occhi puntati sul mondo". Angela Madesani, curatrice della mostra, ha introdotto così, giovedì 9 agosto al Museo Archeologico di Aosta, la visita guidata dedicata al grande fotografo Gabriele Basilico, all’interno della mostra 'La Città e il territorio'.

Madesani ha accompagnato il pubblico nelle sale del museo e ha offerto la lettura del lavoro di Basilico che ha segnato la costruzione della mostra.

La curatrice ha conosciuto Basilico intorno alla metà degli anni Novanta e da allora ne ha seguito il lavoro sia come esperta e storica della fotografia – curando circa 10 pubblicazioni e mostre – sia come amica.

Promossa dall’assessorato regionale dell’Istruzione e Cultura, la rassegna dedicata a Basilico indaga, attraverso oltre 200 immagini, l’idea di progettualità dello sguardo del fotografo, da sempre interessato ai problemi legati all’urbanistica e all’antropizzazione del paesaggio naturale.

L’esposizione, il cui allestimento è arricchito da un video, è corredata da un catalogo bilingue italiano-francese, edito da Scalpendi, contenente i testi di Angela Madesani, Giovanna Calvenzi e Daria Jorioz.

La mostra resterà aperta sino a domenica 23 settembre 2018, orario 9-19, tutti i giorni; entrata gratuita per i minori di 18 anni e per le scuole.

red. cult.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore