CRONACA | lunedì 17 dicembre 2018 16:42

CRONACA | giovedì 09 agosto 2018, 18:47

Vende merce contraffatta: cittadina cinese denunciata

Vende merce contraffatta: cittadina cinese denunciata

 Durante i servizi di controllo della Polizia di Stato nell’ambito dell’operazione “Action day – lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale”, nei giorni scorsi la Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale ha denunciato una cinese 41enne per contraffazione di prodotti e introduzione in Italia di prodotti contraffatti.
Durante l’operazione, gli agenti hanno effettuato un controllo presso un’attività commerciale sita ad Aosta di cui la donna è proprietaria. Nel locale venivano venduti prodotti contraffatti riconducibili ad aziende di fama internazionale, notoriamente produttrici di lussuosi generi di alta moda.

"La condotta - si legge in una nota della Questura - è gravemente lesiva dei diritti dei consumatori e dell’interesse patrimoniale dei titolari dei diritti di sfruttamento sui marchi.
A conclusione dell’attività, sono state sottoposte a sequestro 53 confezioni di profumi recanti prestigiosi marchi contraffatti di grosse aziende quali “Armani”, ”Bulgari” e “Calvin Klein”. La donna è stata deferita all'Autorità Giudiziaria.

info Questura Aosta

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore