CRONACA | mercoledì 22 agosto 2018 07:37

CRONACA | giovedì 09 agosto 2018, 12:19

Riprese ricerche dei tre giovani alpinisti piemontesi dispersi sul Bianco

Un elicottero della Protezione civile sorvola il Monte Bianco (immagine di repertorio)

Partecipa attivamentre con uomini e mezzi, il Soccorso alpino della Guardia di finanza (Sagf), alle ricerche riprese stamattina dei tre giovani alpinisti piemontesi dispersi da martedì 7 agosto sul versante francese del massiccio del Monte Bianco.

Si tratta di Elisa Berton, 27 anni, e dei fratelli Luca (31), il suo fidanzato, e Alessandro Lombardini (28), militare del Sagf di Bardonecchia. Le operazioni, condotte dai gendarmi francesi del Pghm di Chamonix (che hanno lanciato un appello a eventuali testimoni), vedono impegnati i finanzieri della stessa stazione piemontese e quelli di Entreves al comando del maresciallo Delfino Viglione.

I tre alpinisti hanno lasciato la loro auto alla partenza degli impianti di risalita di Grands Montets, a Chamonix: l'ultimo traccia del loro passaggio è tra le 7.30 e le 7.50. Poi nessuna notizia, con i cellulari irraggiungibili. L'uscita alpinistica, un regalo per Luca nato proprio il 7 agosto, era inizialmente prevista sul Monte Bianco. Poi un problema alla funivia ha convinto il gruppo a cambiare destinazione, nella zona della Petite Aiguille Verte (3.512 metri). Di lì sono poi perse le tracce.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore