CRONACA | venerdì 19 ottobre 2018 05:38

CRONACA | giovedì 09 agosto 2018, 12:19

Riprese ricerche dei tre giovani alpinisti piemontesi dispersi sul Bianco

Un elicottero della Protezione civile sorvola il Monte Bianco (immagine di repertorio)

Un elicottero della Protezione civile sorvola il Monte Bianco (immagine di repertorio)

Partecipa attivamentre con uomini e mezzi, il Soccorso alpino della Guardia di finanza (Sagf), alle ricerche riprese stamattina dei tre giovani alpinisti piemontesi dispersi da martedì 7 agosto sul versante francese del massiccio del Monte Bianco.

Si tratta di Elisa Berton, 27 anni, e dei fratelli Luca (31), il suo fidanzato, e Alessandro Lombardini (28), militare del Sagf di Bardonecchia. Le operazioni, condotte dai gendarmi francesi del Pghm di Chamonix (che hanno lanciato un appello a eventuali testimoni), vedono impegnati i finanzieri della stessa stazione piemontese e quelli di Entreves al comando del maresciallo Delfino Viglione.

I tre alpinisti hanno lasciato la loro auto alla partenza degli impianti di risalita di Grands Montets, a Chamonix: l'ultimo traccia del loro passaggio è tra le 7.30 e le 7.50. Poi nessuna notizia, con i cellulari irraggiungibili. L'uscita alpinistica, un regalo per Luca nato proprio il 7 agosto, era inizialmente prevista sul Monte Bianco. Poi un problema alla funivia ha convinto il gruppo a cambiare destinazione, nella zona della Petite Aiguille Verte (3.512 metri). Di lì sono poi perse le tracce.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore