Governo Valdostano | giovedì 19 luglio 2018 09:49

Governo Valdostano | mercoledì 11 luglio 2018, 10:15

Borrello ‘Ad agosto inizio liquidazione contributi affitti 2017’

Ritardi causati per il taglio 3,7 milioni di euro effettuato nella scorsa primavera. Questo vuol dire una riduzione dei contributi che percepiranno le famiglie di circa il 40% rispetto all’anno precedente

L'Assessore Stefano Borrello

La liquidazione del sostegno alla locazione del bando chiuso a dicembre 2017 non è ancora stata effettuata, sebbene le istruttorie degli uffici si siano svolte nel rispetto delle tempistiche degli anni precedenti, i pagamenti da diversi anni sono sempre avvenuti entro il mese di giugno, ma quest’anno c’è stato l’appuntamento elettorale e quindi tutto è slittato. Il problema è stato sollecitato dal gruppo Impegno Civico con interrogazione alla quale ha risposto l’assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Borrello.

“La nuova Giunta – come ha precisato l’assessore - ha scoperto che dei 3,7 milioni di euro necessari per mantenere il livello di contribuzione degli anni precedenti, a seguito dei tagli al bilancio corrente della primavera scorsa dall’allora maggioranza, oggi ne mancano almeno 1,4 milioni”.

(nella foto il gruppo IMpegno Civico: Pulz, Minelli ed il capogruppo Alberto Bertin)

Questo vuol dire una riduzione dei contributi che percepiranno le famiglie di circa il 40% rispetto all’anno precedente. Quindi, le famiglie più bisognose che l’anno scorso in fascia A avevano percepito il contributo massimo di circa euro 2.370 oggi, con le risorse disponibili, se lo vedrebbero ridotto a meno di  1.500 euro.

“Tale riduzione. Ha sottolineato Borrello - è difficilmente sostenibile dai nuclei della fascia A con la conseguenza che molti di loro, non riuscendo più a mantenere le spese per la casa, rischiano di trovarsi in situazioni di grave disagio, se non di vera e propria emergenza abitativa, che alla fine richiederanno l’intervento della pubblica amministrazione che dovrà sostenere oneri maggiori di quelli oggi mancanti”.

L’assessore ha quindi manifestato la volontà di proporre alla Giunta di adottare subito la delibera per la determinazione delle percentuali al fine di liquidare entro il mese di agosto le risorse oggi disponibili “mantenendo,  però, se sarà possibile, l’impegno ad integrare le stesse, per procedere così ad una nuova liquidazione, almeno in favore delle famiglie più bisognose”.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore