Consiglio Valle | giovedì 19 luglio 2018 09:50

Consiglio Valle | mercoledì 11 luglio 2018, 22:52

Invito di Bertschy alla presidente Spelgatti 'sia più umile'

"La nuova maggiornaza non è in grado di esprimere i voti necessari e quindi chiediamo alla Presidente Spelgatti di essere più umile". Il Consigliere dell'UVP Luigi Bertschy ha posto questa riflessione dopo la presidente ha annunciato che sarebbe andata a Roma "compatibilmente con lo svolgimento dei lavori in Aula".

«Bisogna capire - ha sottolineato Bertschy - come rendere presente l'istituzione valdostana a Roma e al contempo garantire il lavoro in Aula, visto che il Consiglio è convocato anche domani e che la nuova maggioranza non è in grado di assicurare i numeri". Ha quindi aggiunto: "Non faremo strumentalizzazioni su questi temi perché siamo convinti della loro importanza, ma chiediamo alla Presidente Spelgatti un po' di umiltà: i tavoli romani di cui parla sono già stati avviati dal Governo regionale precedente, magari senza la stessa forza che può avere un movimento politico nazionale come la Lega, che è al governo in questo momento, ma convinti, in quanto esponenti di un movimento regionalista e autonomista, di rappresentare gli interessi dei valdostani".

Luigi Bertschy ha quindi ribadito: "Continuiamo a lavorare, proseguendo il lavoro già intrapreso, cercando di risolvere i problemi attraverso un'azione costruttiva e collegiale a favore dei valdostani.»

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore