POLITICA | sabato 21 aprile 2018 13:56

POLITICA | lunedì 16 aprile 2018, 11:01

Semaforo verde a procedura appalto nuova ferrovia valdostana

Interrotta bruscamente mesi fa, riprende la procedura della Regione per l'appalto di ristrutturazione del servizio ferroviario valdostano. 

Lo ha reso noto l'assessorato regionale del Turismo e trasporti, precisando che l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha comunicato di aver archiviato la segnalazione di un’impresa su presunte previsioni anticoncorrenziali contenute nei documenti di gara.

"A seguito di tale segnalazione - si legge in una nota della Presidenza della Giunta - pervenuta pochi giorni prima della scadenza dei termini per la presentazione delle offerte, in via cautelativa la Regione aveva deciso di sospendere la procedura di appalto in attesa del pronunciamento dell’Antitrust".

La nuova comunicazione dell’Autorità "consente ora alla Regione di riprendere la procedura, fissando un nuovo termine per la presentazione delle offerte. L’appalto riguarda lo svolgimento, per cinque anni prorogabili di altri cinque, dei servizi ferroviari Aosta/Torino, Aosta/Ivrea e, non appena sarà riaperta la linea, Aosta/Pré-Saint-Didier, prevedendo l’utilizzo dei treni bimodali, un sistema integrato di bigliettazione e la riapertura delle biglietterie nelle principali stazioni.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore