Governo Valdostano | venerdì 20 luglio 2018 16:49

Governo Valdostano | lunedì 16 aprile 2018, 10:22

Nuove azioni sanitarie per tutela lavoratori ex esposti amianto

Al via in Valle nuovi controlli sanitari sulla salute di una categoria di lavoratori a rischio. La Regione ha infatti recepito l’intesa tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano sull’adozione del protocollo di sorveglianza sanitaria dei lavoratori ex esposti all’amianto, che definisce le azioni e le procedure per attivare il protocollo per il controllo sanitario dei lavoratori delle imprese che hanno utilizzato amianto nel ciclo produttivo o che hanno condotto attività di smaltimento o bonifica.

A questo riguardo la Giunta ha dato mandato all’Azienda Usl VdA di approvare un’apposita convenzione con l’Inail – sede regionale di Aosta – che disciplini gli ambiti e le modalità di attuazione del protocollo. In particolare, l’Usl trasmetterà alla struttura competente della Regione, entro il 30 aprile di ogni anno, i dati relativi all’attività di controllo sanitario dei lavoratori ex esposti all’amianto raccolti nel corso dell’anno precedente, in forma di rapporto sintetico. 

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore