Governo Valdostano | venerdì 14 dicembre 2018 09:47

Governo Valdostano | lunedì 16 aprile 2018, 10:22

Nuove azioni sanitarie per tutela lavoratori ex esposti amianto

Nuove azioni sanitarie per tutela lavoratori ex esposti amianto

Al via in Valle nuovi controlli sanitari sulla salute di una categoria di lavoratori a rischio. La Regione ha infatti recepito l’intesa tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano sull’adozione del protocollo di sorveglianza sanitaria dei lavoratori ex esposti all’amianto, che definisce le azioni e le procedure per attivare il protocollo per il controllo sanitario dei lavoratori delle imprese che hanno utilizzato amianto nel ciclo produttivo o che hanno condotto attività di smaltimento o bonifica.

A questo riguardo la Giunta ha dato mandato all’Azienda Usl VdA di approvare un’apposita convenzione con l’Inail – sede regionale di Aosta – che disciplini gli ambiti e le modalità di attuazione del protocollo. In particolare, l’Usl trasmetterà alla struttura competente della Regione, entro il 30 aprile di ogni anno, i dati relativi all’attività di controllo sanitario dei lavoratori ex esposti all’amianto raccolti nel corso dell’anno precedente, in forma di rapporto sintetico. 

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore