ECONOMIA | venerdì 14 dicembre 2018 09:47

ECONOMIA | lunedì 16 aprile 2018, 11:33

In Valle i prezzi degli immobili aumentano dello 0,7%

Il 2018 inizia all’insegna della stabilità. Nessuna oscillazione per quelli delle locazioni

In Valle i prezzi degli immobili aumentano dello 0,7%

Una partenza all’insegna della stabilità per il mercato immobiliare del Valle d’Aosta, che ha iniziato il 2018 con valori vicini allo zero. Questo uno dei dati emersi dall’Osservatorio sul mercato residenziale della regione di Immobiliare.it (https://www.immobiliare.it).

Secondo l’analisi del portale, i prezzi richiesti per le abitazioni in vendita in regione sono scesi appena dello 0,1% su base trimestrale, mentre per il mercato delle locazioni si è registrato un aumento dello 0,4%.

A marzo 2018 i valori medi richiesti per l’affitto di immobili residenziali in Valle d’Aosta sono stati pari a 8,54 euro al metro quadro, prezzi in linea con la media nazionale (8,61 euro al mq). Più alti rispetto alla rilevazione nazionale invece i prezzi delle vendite: comprare casa in Valle d’Aosta costa in media 2.839 euro/mq contro i 1.895 euro medi richiesti a livello Italia.

Spostando il focus dell’analisi su quanto avviene ad Aosta, per quanto riguarda le compravendite il trend è positivo con un incoraggiante +0,7% e un prezzo al metro quadro di 2.070 euro.

Nessuna oscillazione, invece per i canoni di locazione: affittare un bilocale di 65 mq ad Aosta, a marzo 2018, è costato in media 493 euro.

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore