CRONACA | venerdì 20 luglio 2018 16:45

CRONACA | venerdì 16 marzo 2018, 22:39

Finge incendio per derubare un'anziana, ora è caccia al truffatore

Dunque, come aveva precisato nel pomeriggio la polizia, nessun incendio e nessuna fuga di gas alle 12 di oggi venerdì 16 marzo in via Festaz. E' stato infatti un tentativo di truffa a far accorrere polizia e Vigili del fuoco al numero civico 55.  Uno sconosciuto ha suonato al campanello di un'anziana e si è qualificato come tecnico del gas incaricato di verificare una pericolosa perdita, ma l'inganno gli è sfuggito di mano. In pochi minuti, nel condominio dove era entrato, si sono infatti precipitati i pompieri e i poliziotti della Squadra volante.
Agli agenti intervenuti la pensionata, una ottantaduenne, ha riferito di aver parlato con il finto tecnico del gas: "Signora, ha del fumo in casa, devo controllare", le avrebbe detto. E' una delle tecniche con la quale i truffatori inducono gli anziani presi di mira a mettere 'al riparo' denaro e gioielli, dei quali possono quindi facilmente appropriarsi.

La donna, allarmata, ha fatto però arrivare suo figlio e il truffatore è fuggito. I Vigili del fuoco, chiamati per un incendio che in realtà non si è verificato, hanno poi rinvenuto nel locale caldaie un fumogeno, forse destinato a 'creare' fumo e panico. La questura di Aosta ha avviato le indagini per individuare il truffatore.

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore