ATTUALITÀ ECONOMIA | venerdì 14 dicembre 2018 09:51

ATTUALITÀ ECONOMIA | martedì 13 marzo 2018, 12:15

Assemblea chiarificatrice sul futuro della Self di Quart

La Self di Quart

La Self di Quart

Domani dopo l’assemblea che le segreterie regionali sindacali di categoria terranno con i lavoratori della Self se ne saprà di più sulle condizioni che porteranno a breve l'acquisizione della Self, ivi compresa la struttura di Quart, da parte della Bricomax Srl, di Ponzano di Fermo, che si accollerà tutti gli oneri, compresi i debiti della Self, garantendo la continuità dell'attività e dei livelli occupazionali.

La vicenda è iniziata dalla grave crisi aziendale della Self, con 611 dipendenti complessivi di tutte le filiali che, il 3-11-2017 chiedeva al Tribunale di Torino la concessione del termine di concordato fallimentare e nominava il Commissario Giudiziale. Lo scorso 20 febbraio Selfitalia riceveva l'offerta irrevocabile di affitto con l'impegno all'acquisto del ramo di azienda formulata da Bricomax Italia S.r.l, con sede legale in Roma. Il 4 marzo scorso si è raggiunto un accordo sindacale con la garanzia di assorbire tutti i dipendenti ed accollarsi i relativi debiti.

La Filcams nazionale, però, si oppone a questa soluzione in quanto è contraria a sottoscrivere la liberatoria, mentre Fisascat e UILTucs sono d'accordo per due ragioni: la prima perché in caso d'acquisto Bricomax è tenuta a farsi carico di tutti i crediti pregressi dei lavoratori. La seconda riguarda la prospettiva della Self che sarebbe il fallimento.

a. b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore