AGRICOLTURA | domenica 23 settembre 2018 19:04

AGRICOLTURA | mercoledì 21 febbraio 2018, 22:23

Avise e Saint Nicolas rivogliono la tradizionale Bataille de Vertosan

Nei giorni scorsi Maria Romana Lyabel e Davide Sapinet Sindaci dei Comuni di Avise e Saint-Nicolas hanno trasmesso all'Associazione Regionale "Amis des batailles des reines", e per conoscenza all'Assessore competente, una lettera nella quale esprimono rammarico per la soppressione, nel calendario 2018, della tradizionale ‘Bataille de Vertosan’ all'interno del calendario 2018

Stona la decisione dell'Associazione Regionale Amis des batailles des reines con la quale ha deciso di sopprimere la storica Bataille de Vertosan; la batailles de reines cantata anche dall’abbè Jean-Baptiste Cerlogne. La Bataille delle Reines più antica dell’intero territorio valdostano (confronti incruenti fra bovine che hanno un istinto innato alla territorialità e alla dominanza gerarchica), si svolge nel vallone di Vertosan, a monte di Saint-Nicolas, nel territorio del Comune di Avise.

Una tradizionale sfida tra queste bovine degli alpeggi di Vertosan, ha infatti ispirato già nel 1858 il poeta dialettale valdostano Jean-Battiste Cerlogne in una famosa poesia in patois che racconta lo svolgimento della Battaille de Reines a Vertosan.

I Sindaci, “pur immaginando che la decisione sia stata sofferta e dibattuta”, hanno voluto sottolineare l'importanza storica che tale battaglia ha rappresentato. I due sindaci hanno posto l’accento “ sull'importante azione di promozione turistica, del territorio e dei prodotti della nostra terra che deve essere portata avanti congiuntamente ai ‘combat’ e, in modo particolare, durante gli eventi programmati nella stagione estiva.

Maria Romana Lyabel e Davide Sapinet  ricordano che le Amministrazioni di Avise e Saint-Nicolas hanno, da sempre, “sostenuto il settore agricolo e si rendono disponibili, sin d'ora, ad una collaborazione che serva a non interrompere, ed a valorizzare, una tradizione che da sempre caratterizza l'estate dei nostri due Comuni”.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore