AMBIENTE | mercoledì 21 febbraio 2018 14:08

AMBIENTE | lunedì 12 febbraio 2018, 16:33

Con le racchette sulla 'Nevediversa' di Legambiente VdA

Anche quest’anno il Circolo Legambiente Valle d’Aosta organizza una serie di iniziative nel quadro di Nevediversa, la campagna invernale del cigno verde volta a promuovere un approccio dolce e sostenibile alla neve, lontano da impianti di risalita ed elicotteri. Quest’anno le quattro tradizionali uscite con le racchette da neve mettono al centro altrettante mete che per diverse ragioni offrono esempi interessanti di turismo invernale sostenibile.

"Il 2018 potrebbe essere un anno chiave per l’impostazione della futura offerta turistica invernale - si legge in una nota di Legambiente VdA - il nuovo governo regionale potrebbe infatti effettuare scelte decisive in merito ai progettati impianti funiviari, di cui tanto si è parlato in questi ultimi anni".

"Come è noto - prosegue il comunicato - siamo contrari tanto al collegamento intervallivo tra la Val d’Ayas e Cervinia attraverso l’incontaminato vallone delle Cime Bianche che alla funivia Cogne-Pila. Per questo motivo, auspicando che questi megaprogetti vengano abbandonati, riteniamo indispensabile indicare altre strade, e dimostrare come esse siano state già imboccate con buoni risultati in alcune località della nostra regione. Andremo, per così dire, a 'testare' queste esperienze, insieme ai cittadini che vorranno venire con noi alla scoperta di un’offerta invernale meno massificata e sicuramente stimolante".

Proprio per consentire una partecipazione più larga possibile, Legambiente VdA ha selezionato quattro itinerari semplici, di cui due davvero poco impegnativi.

"Vogliamo che anche le persone che avvicinano le ciaspole per la prima volta si sentano incentivati a fare questa esperienza con noi -dice il Presidente del Circolo, Denis Buttol - i due itinerari meno faticosi, quello alle miniere di Saint-Marcel, che faremo il 25 febbraio, e quello in Valsavarenche, previsto il 4 marzo, offrono inoltre stimoli aggiuntivi. Le miniere di Saint-Marcel sono visitabili anche in inverno, e approfitteremo di questa possibilità per una visita in una chiave decisamente suggestiva".

In Valsavarenche Legambiente VdA propone un giro 'sulle orme del lupo', con una introduzione delle guardie del Parco Nazionale del Gran Paradiso. "Una giornata adatta anche alle famiglie con bambini, per cercare di sfatare i troppi pregiudizi che stanno rendendo difficile la discussione sul ritorno del grande predatore".

Inoltre quest’anno Legambiente produrrà, sull’esempio delle Bandiere Verdi della campagna estiva Carovana delle Alpi, un dossier delle buone pratiche turistiche sull’intero arco alpino. Anche il nostro Circolo è al lavoro per selezionare alcuni esempi virtuosi, che verranno inseriti nel documento nazionale e presentati all’opinione pubblica. Per info e per prenotazione delle uscite (obbligatoria entro le ore 18 del venerdì precedente ogni escursione) telefonare in orario serale a Denis: 3471237701 o Alessandra: 3313107463. Possibile anche contatto Whats App o scrivere a legambientevda@teletu.it

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore