CULTURA | martedì 18 settembre 2018 20:25

CULTURA | venerdì 12 gennaio 2018, 10:24

Un libro sui Mondi montani da governare

Venerdì 12 gennaio 2018, alle 17:30, presso la sala conferenze “Joseph Vaudan” dell’Institut Agricole Régional ad Aosta, si svolgerà la presentazione del libro “Mondi montani da governare”, edito nella Collana “Ambiente e Diritto” di Aracne editore e curato da Roberto Louvin, Professore Associato di diritto pubblico comparato presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università della Calabria

Prendendo spunto dalla giornata di studi tenuta alla Castiglia di Saluzzo il 9 luglio 2016 su “Mondi montani da governare. Storie, ambienti, collettività, culture”, il volume raccoglie intorno al tema del governo dell’area montana le voci di giuristi, storici, economisti, antropologi, architetti ed esperti di scienze forestali.

Questa indagine collettiva sull’originalità del “sistema montagna” si concentra, nei contributi personali degli autori, sui punti di forza per una ricostruzione sostenibile del sistema alpestre, uno spazio solo apparentemente marginale e che riscopre invece, in questo modo, la sua centralità sociale, culturale, ambientale, economica e politico–amministrativa.

Ne discute- ranno con il curatore Giovanni Cordini, Professore ordinario di diritto pubblico comparato e docente di diritto amministrativo comparato nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Pavia e Direttore della Collana “Ambiente e Diritto”, Giovanni Barocco, Sindaco di Quart e rappresentante del Consiglio di amministrazione del CELVA (nella foto), Anna Maria Merlo, Docente ricercatore presso l’Università della Valle d’Aosta, Marco Bussone, Vicepresidente UNCEM Piemonte, e Maria Chiara Cattaneo, Docente e Membro del Consiglio Scientifico del Centro di Ricerche in Analisi Economica e Sviluppo Economico Internazionale (CRANEC) dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

L’incontro sarà introdotto da Piero Prola, Presidente del Consiglio di amministrazione dello IAR.

red. spe.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore