Montagna VdA | giovedì 20 settembre 2018 03:50

Montagna VdA | lunedì 08 gennaio 2018, 08:00

L'ESCURSIONE DELLA SETTIMANA: Anticima Zerbion -Chatillon

Escursione molto impegnativa ma sicuramente ripagata dalle straordinarie vedute panoramiche a 360° su tutte le vette valdostane.

Come per tutte le attività in montagna, occorre non sopravvalutare se stessi avventurandosi in percorsi difficili e faticosi: informati bene sull'itinerario da seguire, valuta le condizioni della neve e consulta sempre le previsioni del tempo.

Accesso

Casello autostradale di Châtillon. Risalire la SR46 della Valtournenche sino ad Antey-Saint-André: svoltare a destra per La Magdeleine. Dopo circa 5 km si incontra, ad un tornante, il bivio per Promiod, a destra, e percorrere la stretta stradina fino a raggiungere il parcheggio prima del villaggio.

Escursione molto impegnativa ma sicuramente ripagata dalle straordinarie vedute panoramiche a 360° su tutte le vette valdostane.

Descrizione del percorso

Da Promiod, seguire le indicazioni del sentiero 105 e raggiungere in breve una pista poderale. Raggiunta la strada, attraversarla e proseguire nuovamente lungo il sentiero sino a ritrovarla poco sopra all’altezza di una croce di missione. Seguire la stradina che risale il vallone in direzione del Col Portola, incontrando i ruderi di Boettes. Poco dopo si scorge una palina segnaletica: si procede diritti seguendo il sentiero 105 inoltrandosi nella bella abetaia; la strada procede in leggera discesa sino a raggiungere l’impluvio del torrente di Promiod.

Attraversato il torrente innevato si risale il versante con un paio di svolte sino a portarsi in una breve radura ai piedi delle baite di Arsine. Si supera Arsine aggirando le case con un tornante e si riprende a salire rientrando nel bosco, che si fa decisamente più fitto, sino a fuoriuscire in una magnifica zona di pascoli innevati: suggestioni panoramiche assicurate! Si procede seguendo la flebile traccia della pista sino a portarsi ai margini del bosco: qui si svolta a sinistra e si raggiunge, senza percorso obbligato, l’alpeggio di Francou desot.

Si prosegue in direzione nord-est sino a Francou damon: poco prima dell’alpeggio si incontra una palina, si svolta a destra e si risale il bosco sino a confluire nell’ampia dorsale sommitale. Da qui si prosegue in direzione est lungo la dorsale sino a raggiungere l’anticima (la caratteristica gobba che si vede dal fondo valle); si cammina lungo la cresta che man mano si affila ed aumenta la pendenza sino a raggiungere la vetta con la caratteristica Madonna.

Châtillon

  • Difficoltà:
    EE - Escursionisti Esperti
  • Periodo consigliato:
    dal 01/01 al 31/03
  • Partenza:
    CHATILLON: Promiod (1498 mt.)
  • Arrivo:
    Mont Zerbion (2719 mt.)
  • Dislivello:
    1221 m
  • Durata Andata:
    4h30
  • Durata Ritorno:
    2h30

http://www.lovevda.it

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore