ATTUALITÀ | lunedì 25 giugno 2018 19:12

ATTUALITÀ | venerdì 05 gennaio 2018, 05:00

I dieci valdostani che tengono altro il vessillo rossonero nel mondo

La popolarità all'estero di certi personaggi valdostani è talora del tutto inaspettata o quanto meno è inaspettata la portata di tale popolarità in Valle d’Aosta. Aostacronaca.it con l’aiuto dei suoi lettori ha stillato una classifica dei dieci valdostani che tengono altro il vessillo valdostano nel mondo.

 

 

 

Nicolas Viérin Console di Francia ad Aosta. Mantiene buoni rapporti con il mondo francofono. E’ un punto di riferimento per la diplomazia francese ma anche per i valdostani che hanno rapporti con le istituzioni francofone

 

 

 

Federico Longhi Baritono. Con i suoi concerti lirico-sinfonici porta l’Italia e la Valle d’Aosta in giro per il mondo da Abu Dhabi al Bahrein, dal Giappone all’Argentina, dall’Arena di Verona al teatro di Palermo.

 

 

Moreno Rossin Sommelier Professionista consulente enogastronomico. E’ più conosciuto all’estero che in Valle d’Aosta. La considerazione nei suoi confronti supera i confini europeo e l’oceano; dagli Stati Uniti è tra i più quotati esperti del settore

 

 

 

 

 

 

Paolo Linty responsabile della Maison du Val d'Aoste di Parigi. Ha fatto diventare la struttura un punto di riferimento e di appoggio per i valdostani che voglio farsi conoscere oltralpe e per i francesi che voglio conoscere le opportunità che offe la Valle d’Aosta.

 

 

 

 

 

Catherine Bertone, la dottoressa runner che stupisce. Anche se è diventata valdostana per lavoro la primaria di pediatria e recordwoman mondiale di maratona, a 45 anni, porta nel cuore la bandiera rossonera ovunque vada a gareggiare.

 

 

 

 

François Stevenin presidente dell'<wbr></wbr>Association Presse Francophone. Mantiene viva la considerazione per quella parte di Valle francofona che vuole vivere nonostante i tanti tentativi di omologazione. Più considerato all’estero che nella Petite Patrie

 

 

 

Nicola Rosset presidente della Chambre e dell’Associazione della Camere di Commercio dell'Euroregione Alpmed. Rappresenta l’imprenditoria valdostana nel mondo francofono facendo conoscere la qualità delle produzioni valdostane. Da imprenditore esporta negli Usa l’agroalimentare valdostano.

 

 

Federico Pellegrino campione mondiale di fondo. E’ la figura di punta dello sport valdostano nel mondo. Non perde occasione per ricordare le sue origini ed esaltare le particolarità della Valle d’Aosta. Vero patriota della sua Petite Patrie.

 

 

Hervé Barmasse guida alpina. È l’alpinista che più di altri nelle sue imprese ricorda le sue origini valdostane di Valtournenche. Ha prestato il suo volto a note marche commerciali facendo al tempo stesso promozione alla Valle d’Aosta.

 

 

 

Gioachino Gobbi imprenditore. Ha rilanciato nel mondo la Grivel, prestigiosa azienda di Courmayeur che produce attrezzature per gli alpinisti. Grivel e Valle d’Aosta sono nel mondo sinonimi complementari che Gobbi ha saputo coniugare.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore