CRONACA | giovedì 23 novembre 2017 10:20

CRONACA | martedì 14 novembre 2017, 11:56

'Incarcerato' in canile pitbull che ha aggredito una donna a morsi

Un esemplare di pitbull

E' stato consegnato al canile regionale, il pitbull che martedì 7 novembre ha morsicato una donna che cercava di difendere il suo cagnolino dall'attacco del molosso. E' accaduto in corso Battaglione, ad Aosta; la donna è riuscita a salvare la sua bestiola ma ha riportato gravi ferite a un braccio causate dai morsi del pitbull (40 punti di sutura e frattura di un osso).

L'accaduto è finito su un verbale della Polizia locale e la vicesindaca del capoluogo, Antonella Marcoz, dopo aver constatato che al proprietario del molosso era già stato ordinato di circolare con il cane munito di museruola e guinzaglio, in ragione della potenziale pericolosità, ha emesso un’ordinanza di "allontanamento coattivo” del pitbull. L'ordinanza è stata immediatamente consegnata al proprietario dell'animale, un 25enne residente ad Aosta che a quel punto ha consegnato spontaneamente il suo pitbull al canile di località Croix Noire a Saint-Christophe.

l

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore