AGRICOLTURA | mercoledì 21 febbraio 2018 14:12

AGRICOLTURA | martedì 17 ottobre 2017, 10:27

I cambiamenti climatici e l’agricoltura al Forte di Bard

E’ in programma sabato 28 ottobre 2017 al Forte di Bard, l’ottava edizione di MeteoLab, l’incontro scientifico dedicato alla Meteorologia e Climatologia delle Alpi organizzato dall’Associazione Forte di Bard in collaborazione con la Società Meteorologica Italiana e Equipe Arc-en-Ciel

Cambiamenti climatici: quale futuro per le coltivazioni? A questa e ad altre domande cercheranno di rispondere studiosi e appassionati che si confronteranno quest'anno sul tema Meteorologia e Agricoltura al Forte di Bard.

L'agricoltura e la produzione di cibo sono legate a doppio filo al clima e ai suoi cambiamenti: da un lato soffrono gli effetti del riscaldamento globale e dei crescenti fenomeni atmosferici estremi, dall'altro sono esse stesse causa di circa un quinto delle emissioni mondiali di gas a effetto serra.Vedremo quali scenari attenderci per il futuro e come potrà adattarvisi l'agricoltura, partendo dall'esempio di una regione alpina come la Valle d'Aosta. 

Interverranno Luca Mercalli, Presidente della Società Meteorologica Italiana; Corrado Adamo, dirigente della Struttura Produzioni vegetali e Servizi fitosanitari dell’Assessorato Agricoltura e Risorse naturali della Regione Valle d’Aosta; Michele Freppaz, docente dell’Università degli Studi di Torino; Edoardo Cremonese, dell’Area Operativa Cambiamenti Climatici dell’Arpa Valle d’Aosta; Odoardo Zecca, coordinatore del settore Viticoltura, ricercatore e insegnante dell’Institut Agricole Régional; Diego Bovard e Stefano Carletto, titolari di aziende agricole; Federico Spanna, presidente dell’Associazione Italiana di Agrometeorologia; Gabriele Dono, presidente del Corso di Laurea Triennale in Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università degli Studi della Tuscia.

I lavori avranno inizio a partire dalle ore 9.30, nella sala conferenze Olivero.

La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria: T. 0125 833816 oppure via mail a eventi@fortedibard.it.

Programma

ore 9.30 – Accoglienza e registrazione dei partecipanti

ore 10.00  Apertura dei lavori

ore 10.15 – Luca Mercalli, Presidente della Società Meteorologica Italiana Clima, agricoltura e cibo: un doppio legame. (In)sostenibilità dal campo al piatto;

ore 11.30 – Corrado Adamo, Dirigente della Struttura Produzioni vegetali e Servizi fitosanitari presso l’Assessorato Agricoltura e Risorse naturali della Regione Autonoma Valle d’Aosta Variazioni climatiche: conseguenze sulle produzioni e sulla popolazione dei patogeni, prime considerazioni;

ore 12.00 - Michele Freppaz, Docente presso l’Università degli Studi di Torino Effetti del cambiamento climatico sulle caratteristiche dei suoli montani;

ore 12.30 – Edoardo Cremonese, Area Operativa Cambiamenti Climatici presso Arpa Valle d’Aosta e Odoardo Zecca, Coordinatore del settore Viticoltura, ricercatore e insegnante presso l’Institut Agricole Régional Cambiamento climatico e agricoltura di montagna: la collaborazione tra l’Institut Agricole Régional e Arpa Valle d’Aosta;

ore 13.00 – Pranzo e tempo libero

ore 14:30 - Diego Bovard, Azienda Agricola La Branche di Morgex e Stefano Carletto, Azienda Agricola SteLo “SafrandeCly” Coltivare zafferano in Valle d’Aosta è possibile?

ore 15:00 - Federico Spanna, Presidente dell’Associazione Italiana di Agrometeorologia (AIAM) Effetti del cambiamento climatico sull’agroecosistema: azioni e reazioni;

ore 15:30 – Gabriele Dono, Presidente del Corso di Laurea Triennale in Scienze Agrarie e Ambientali – Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali Università degli Studi della Tuscia Cambiamenti climatici e agricoltura italiana: valutazione degli impatti e possibilità di adattamento;

ore 16:00 – Conclusione e dibattito ore 16:30 - Consegna attestati di partecipazione.

MeteoShop aperto durante la giornata.

red. spr.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore