SANITÀ, SALUTE E STARE BENE | lunedì 23 ottobre 2017 22:44

SANITÀ, SALUTE E STARE BENE | giovedì 12 ottobre 2017, 16:24

Ad Aosta confronto sulle nuove sfide in oncologia

Com'è avvenuto in molte realtà sanitarie italiane, anche l'ospedale di Aosta istituirà a breve un Centro di Accoglienza all'avanguardia per tutte le patologie tumorali

'Le nuove sfide dell'oncologia tra innovazione terapeutica e continuità assistenziale' è il tema di un convegno - promosso dal reparto di Oncologia ed Ematologia Oncologica dell'ospedale "Parini" - in programma il 19 ottobre all'Hostellerie du Cheval Blanc di Aosta. Nell'occasione sarà presentata l'imminente apertura del nuovo Centro Accoglienza e Servizi (Cas) unificato.

"Anche l'ospedale di Aosta istituirà a breve un Centro di Accoglienza per tutte le patologie oncologiche - spiega Marina Schena, che dirige il reparto di Oncologia - e ci teniamo a presentarlo affinché i medici di famiglia inizino fin da subito a collaborare con noi per renderlo adeguatamente funzionale. Si tratta di una struttura ambulatoriale, aperta quattro ore al giorno, che vedrà impegnati un medico, personale amministrativo e infermieristico, ma anche l'assistente sociale e lo psicologo. Il compito è quello di accogliere e veicolare, nella maniera più rapida e più efficace, il paziente in un momento cruciale della sua vita, ai trattamenti più opportuni".

Lo scopo del convegno è di avvicinare i medici oncologi e i medici della medicina territoriale ai temi del nuovo Cas e dei nuovi farmaci oncologici, "permettendo un confronto sulla corretta assistenza ai pazienti e sulle possibili nuove modalità organizzative". L'apertura dei lavori - dopo i saluti dell'Assessore alla Sanità, Luigi Bertschy, del Direttore generale dell'Usl Vda, Igor Rubbo, e del Direttore sanitario, Pier Eugenio Nebiolo - sarà interamente dedicata alle nuove terapie: farmaci a bersaglio molecolare, anti angiogenetici, inibitori dei checkpoint immunitari.

val. pra.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore