ATTUALITÀ | lunedì 23 ottobre 2017 20:53

ATTUALITÀ | giovedì 12 ottobre 2017, 12:07

Dall'Osservatorio di Saint-Barthélemy scoperto 'pianetino' con anelli saturniani

L'astrofisico Albino Carbognani all'Osservatorio di Saint-Barthélemy

Ci sono anche gli astronomi dell’Osservatorio regionale di Saint-Barthelemy, nello staff internazionale di ricercatori che hanno scoperto un pianetino molto simile a Saturno ai confini del sistema solare. La ricerca è pubblicata sul numero del 12 ottobre della rivista scientifica britannica Nature e vi hanno paretecipato, per l'Osservatorio astronomico valdostano, gli astrofisici Albino Carbognani e Jean Marc Christille, che è anche direttore della Fondazione Clément Fillietroz.

Nel 2005 era stato scoperto il pianeta nano Haumea, situato oltre l’orbita di Nettuno, come Plutone. Il 21 gennaio di quest'anno Haumea, per una durata di 113 secondi, ha 'coperto' una stella. Il team internazionale coordinato dallo scopritore di Haumea, l'astronomo spagnolo José Luis Ortiz, ha osservato i movimenti di Haumea per determinarne la forma e scoprire eventuali nuovi satelliti oltre ai due già conosciuti.

Il gruppo di ricerca ha scoperto che l’asse maggiore di Haumea è di circa il 20% maggiore di quanto si credesse, ovvero è circa 2.320 km invece di 1.960 km, grande quindi quasi come Plutone, che ha un diametro di 2.375 km.

Gli astronomi hanno anche notato attenuazioni nella luce della stella prima e dopo essere stata occultata, imputabili a un anello di ghiaccio e polveri  largo 70km che circonda il pianeta nano ed è distante dal centro di Haumea circa 2.290 km.

Si tratta di una scoperta importante, perchè è la prima volta che si scopre un anello attorno a un corpo celeste la cui orbita si trova oltre Saturno, quindi all'estremo confine del sistema solare. Inoltre, le maggiori dimensioni di Haumea ne determinano una densità maggiore, più simile a quella di un pianeta vero e proprio.

italo domenico

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore