FEDE E RELIGIONI | lunedì 23 ottobre 2017 22:45

FEDE E RELIGIONI | sabato 07 ottobre 2017, 18:00

DOMANI domenica 8 ottobre sainte Pélagie

Mi sento proprio schiantarsi il cuore nel petto nel sentire le tue sofferenze, e non so cosa farei per vederti sollevata. Ma perché agitarti tanto? perché smani? E via, figliuola mia, mai ho visto regalarti tanti gioielli da Gesù come adesso. Mai ti ho vista così cara a Gesù come adesso. Dunque di che temi, tremi e paventi? Il tuo timore e tremore è simile a quello di un bambino che sta in braccio alla mamma. Dunque è timore sciocco ed inutile il tuo. (san Pio da Pietralcina)

AGENDA DEL VESCOVO MONS.  FRANCO LOVIGNANA

Domenica 8 ottobre
Chiesa Collegiata di Sant'Orso - ore 10.00
S. Messa per il conferimento della Cresima

Cattedrale di Fossano - ore 15.30
Ordinazione episcopale di Mons. Derio Olivero, Vescovo di Pinerolo

Lunedì 9 ottobre
Vescovado - ore 10.00
Incontro del Direttivo della Commissione Presbiterale Regionale

Seminario Maggiore - ore 18.00-22.00
Consiglio Pastorale Diocesano

Martedì 10 ottobre
Vescovado - mattino
Udienze

Mercoledì 11 ottobre
Refuge Père Laurent - ore 10.00
S. Messa per la festa patronale di San Francesco

Giovedì 12 ottobre
Saint-Oyen, Monastero Regina Pacis - ore 11.00
S. Messa per il 15° Anniversario di Fondazione

Sabato 14 ottobre
Cattedrale - Pont Suaz - ore 6.00
Pellegrinaggio mensile a N.-D. de Pitié

Vescovado - ore 15.00
Incontro con i Cresimandi di Saint-Rhémy, Bosses, Saint-Oyen, Etroubles

Chiesa parrocchiale di Doues - ore 18.00
S. Messa per il conferimento della Cresima per le Parrocchie di Doues e di Allein

•Le Messager Valdotain celebra domenica 8 ottobre sainte Pélagie

La Chiesa onora   Santa Pelagia

Fu una giovane martire di Antiochia, vittima della persecuzione di Diocleziano. Pelagia, quindicenne, testimoniò in modo insolito la sua fedeltà a Cristo: quando i soldati dell'imperatore si recarono alla sua dimora per portarla davanti al tribunale che l'avrebbe sicuramente condannata perché cristiana, Pelagia domandò loro di permetterle di mutarsi d'abito. Avuto il permesso, salì al piano superiore e ben sapendo a quale trattamento indegno sarebbe stato esposto il suo corpo, si uccise gettandosi dalla finestra.

San Giovanni Crisostomo, involontariamente, ha oscurato la fama di questa Pelagia, raccontando la storia di una ballerina di Antiochia dallo stesso nome, che la gente chiamava Margherita, cioè perla preziosa, per la rara bellezza del suo volto e per i ricchi ornamenti del suo corpo. Bellezza da cui lo stesso vescovo Nonno trasse un insegnamento di tipo spirituale. Le stesse parole del pastore portarono questa Pelagia alla conversione e al battesimo. Si recò poi a piedi a Gerusalemme dove visse in una grotta sul Monte degli Ulivi per il resto dei suoi anni.

Il sole sorge alle ore 7,32 e tramonta alle ore 18,50.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore