EVENTI E APPUNTAMENTI | martedì 19 settembre 2017 20:47

EVENTI E APPUNTAMENTI | lunedì 17 luglio 2017, 14:35

E’ dedicato a Segantini il primo film della rassegna ‘Cinéma au Théâtre’

Il teatro Romano di Aosta

Si inaugura con la proiezione del film “Segantini. Ritorno alla natura, la straordinaria storia di uno dei più eccentrici artisti dell’Ottocento” la nuova rassegna cinematografica Cinéma au Théâtre che trova sede al Teatro Romano di Aosta.

In contemporanea con l’esposizione Giovanni Segantini e i pittori della montagna, che si tiene fino al 24 settembre al Museo Archeologico Regionale di Aosta, sarà il grande schermo al Teatro romano di Aosta, mercoledì 19 luglio, a omaggiare uno dei pittori più importanti dell’Ottocento italiano, in perenne oscillazione tra divisionismo e simbolismo.

Eccentrico, solitario, un orso di montagna capace di sentire nel profondo la forza magnetica delle Alpi ma anche l’energia pulsante racchiusa nelle grandi città ottocentesche. Giovanni Segantini (1858-1899) è stato uno dei più grandi divisionisti italiani, un pittore straordinario dal carattere selvaggio e irruento eppure poetico, aggraziato, scrupoloso.

Il docu-film, che fa parte della Grande Arte al Cinema, è diretto dal regista Francesco Fei, con la partecipazione di Gioconda Segantini, Annie-Paule Quinsac, Franco Marrocco, Romano Turrini e con l’intervento speciale di Filippo Timi. Prodotto nel 2016, il film ha una durata di 60 minuti. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili. L’inizio della proiezione è previsto per le 21.15, con entrata all’area spettacoli a partire dalle 20.15. Il film verrà riproposto mercoledì 30 agosto.

La rassegna Cinéma au Théâtre amplia la programmazione di Été au Théâtre e prevede la proiezione dei migliori successi della stagione cinematografica, in particolare con cinema d’essai e film d’autore, proponendo un’alternanza di generi per soddisfare la più ampia tipologia di pubblico.

info regione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore