Aosta Capitale | giovedì 25 maggio 2017 20:21

Aosta Capitale | venerdì 19 maggio 2017, 10:37

Aosta: Comune paga personale con i soldi delle multe

I consiglieri comunali di Aosta del M5S Luca Lotto e Patrizia Pradelli

A quali dipendenti dell'Amministrazione comunale è destinata una rilevante quota degli introiti derivati dalle multe stradali? La domanda se la sono posta i consiglieri comunali di minoranza Luca Lotto e Patrizia Pradelli (M5S), che hanno notato due delibere della giunta Centoz le quali, nella ripartizione dei proventi frutto delle sanzioni amministrative (sono stati incassati oltre 2.100.000 euro nel 2016), destinano complessivamente oltre un milione di euro a non meglio precisato “personale per segnaletica stradale”.

In un'interpellanza rivolta all'assessore alle Finanze, Carlo Marzi, e presentata per il prossimo Consiglio comunale del 23 maggio, Lotto e Pradelli ricordano che “il Codice della strada prevede che una quota del 50% dei proventi derivati dalle multe e spettanti agli Enti locali sian destinata in misura non inferiore a un quarto della quota a interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma e di manutenzione della segnaletica nelle strade di proprietà comunale”.

I consiglieri di opposizione rilevano che “il Codice stradale non parla specificamente di retribuzioni nei confronti di chicchessia” e che al contrario “nelle delibere di giunta tali voci di spesa sono di gran lunga le più rilevanti dell'intero capitolo”. Lotto e Pradelli vogliono dunque sapere chiedono dunque all'assessore Marzi “di chiarire a quale tipo di personale si riferiscano le voci indicate in delibera”, ovvero a chi sia destinato quel milione di euro.

red.pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore