FEDE E RELIGIONI | sabato 29 aprile 2017 23:26

FEDE E RELIGIONI | giovedì 20 aprile 2017, 18:00

DOMANI venerdì 21 aprile Saint Anselme d’Aoste

Il demonio ha un'unica porta per entrare nell'animo nostro: la volontà; delle porte segrete non ve ne sono. Nessun peccato è tale, se non è stato commesso con la volontà. Quando non c'entra la volontà, non c'entra il peccato, ma debolezza umana. (san Pio da Pietralcina)

AGENDA DEL VESCOVO MONS.  FRANCO LOVIGNANA

Venerdì 21 aprile
Challand-Saint-Anselme - ore 10.30
S. Messa per la festa patronale

Cattedrale - pomeriggio
Celebrazione dei Vespri in onore di sant'Anselmo

Aosta, Centro per le Famiglie - ore 20.30
Assemblea Forum delle Associazioni Famigliari

Sabato 22 aprile
Cattedrale - ore 15.00
Ordinazione sacerdotale di Fratel Andrea Serafino Dester osb

Domenica 23 aprile
Chiesa parrocchiale di Aymavilles - ore 10.30
S. Cresime

Seminario e Cattedrale - ore 15.00
S. Messa per l'incontro diocesano dei ministranti

Lunedì 24 aprile
Seminario - ore 9.30
Riunione del Consiglio presbiterale

Lunedì 25 aprile
Chiesa parrocchiale di Pollein - ore 10.00
S. Cresime

Chiesa parrocchiale di Saint-Christophe - ore 18.00
S. Cresime

Giovedì 27 aprile
Vescovado - mattino
Udienze

Venerdì 28 aprile
Salone del vescovado - 17.00
Partecipazione al "Dibattito teologico sul documento Dal conflitto alla comunione sui 500 anni della Riforma"

Sabato 29 aprile
Vescovado - ore 15.00
Incontro con i Cresimandi di Saint-Marcel

Chiesa parrocchiale di Pontey ore 18.00
S. Cresime

Domenica 30 aprile
Chiesa parrocchiale di Châtillon - ore 10.30
S. Cresime

Chiesa parrocchiale di Morgex - ore 20.45
Veglia di preghiera per il mondo del lavoro

•Le Messager Valdotain celebra venerdì 21 aprile Saint Anselme d’Aoste

 

La Chiesa  onora  Sant' Anselmo d'Aosta Vescovo e dottore della Chiesa

Nasce verso il 1033 ad Aosta da madre piemontese, entrambi nobili e ricchi. Travagliato il rapporto con la famiglia che lo invia da un parente per l'educazione. Sarà solo con i benedettini d'Aosta che Anselmo trova il suo posto: a quindici anni sente il desiderio di farsi monaco. Contrastato dai genitori decide di andarsene: dopo tre anni tra la Borgogna e la Francia centrale, va ad Avranches, in Normandia, dove si trova l'abbazia del Bec con la scuola, fondata nel 1034. Qui conosce il priore Lanfranco di Pavia che ne cura il percorso di studio. Nel 1060 Anselmo entra nel seminario benedettino del Bec, di cui diventerà priore. Qui avvierà la sua attività di ricerca teologica che lo porterà ad essere annoverato tra i maggiori teologi dell'Occidente. Nel 176 pubblica il «Monologion». Nel 1093 diventa arcivescovo di Canterbury. A causa di dissapori con il potere politico è costretto all'esilio a Roma due volte. Muore a Canterbury nel 1109.

Il sole sorge alle ore 6,34 e tramonta alle ore 20,14.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore