FEDE E RELIGIONI | giovedì 25 maggio 2017 20:18

FEDE E RELIGIONI | martedì 21 marzo 2017, 00:02

OGGI martedì 21 marzo sainte Clémence

"Molti cattolici hanno fatto una politica pulita, senza sporcarsi. Pensiamo a De Gasperi e Schuman. La politica è il martirio quotidiano di cercare il bene comune senza lasciarti corrompere. Di fronte alla cultura della illegalità, della corruzione e dello scontro, voi siete chiamati a dedicarvi al bene comune, anche mediante quel servizio alle gente che si identifica nella politica. Essa, come affermava il beato Paolo VI, è la forma più alta ed esigente della carità. Se i cristiani si disimpegnassero dall'impegno diretto nella politica, sarebbe tradire la missione dei fedeli laici, chiamati ad essere sale e luce nel mondo anche attraverso questa modalità di presenza". (Papa Francesco)

TEMPO DI QUARESIMA

Indicazioni sul digiuno e l’astinenza

Tutti i fedeli sono tenuti a fare penitenza, ciascuno a proprio modo; ma perché tutti siano tra loro uniti da una comune osservanza della penitenza, vengono stabiliti dei giorni penitenziali in cui i fedeli attendano in modo speciale alla preghiera, facciano opere di pietà e di carità, sacrifichino se stessi compiendo più fedelmente i propri doveri e soprattutto osservando il digiuno e l’astinenza (dal canone 1249). La legge del digiuno obbliga a fare un unico pasto durante la giornata, ma non proibisce di prendere un po’ di cibo al mattino e alla sera. La legge dell’astinenza proibisce l’uso delle carni, come pure dei cibi e delle bevande che sono da considerarsi particolarmente ricercati e costosi.

Il digiuno e l’astinenza devono essere osservati il Mercoledì delle Ceneri e il Venerdì della Passione e Morte del Signore.

L’astinenza deve essere osservata in tutti e singoli venerdì di Quaresima. Sono tenuti alla legge del digiuno tutti i maggiorenni fino al 60° anno iniziato e alla legge dell’astinenza coloro che hanno compiuto i 14 anni. Sono dispensate dagli obblighi le persone che hanno gravi problemi di salute.

I venerdì di quaresima in Cattedrale: Via Crucis alle 18.30!

AGENDA DEL VESCOVO MONS.  FRANCO LOVIGNANA

Martedì 21 marzo
Vescovado - mattino
Udienze

Mercoledì 22 marzo
Vescovado - mattino
Udienze

Parrocchia di Santo Stefano in Aosta - 18.30
Terza Stazione Quaresimale cittadina

Sabato 25 marzo
Parrocchia di Saint-Martin in Aosta
Assemblea diocesana del Consigli pastorali parrocchiali

Domenica 26 marzo
Cattedrale - ore 10.30
S. Cresime degli adulti

Martedì 28 marzo
Vescovado - mattino
Udienze

Mercoledì 29 marzo
Vescovado - mattino
Udienze

Parrocchia di Maria Immacolata in Aosta - 18.30
Quarta Stazione Quaresimale cittadina

Venerdì 31 marzo
Seminario Maggiore di Torino - ore 12.00
S. Messa e incontro con la comunità

Le Messager Valdotain celebra martedì 21 marzo sainte Clémence

La Chiesa onora Santa Benedetta Cambiagio Frassinello Religiosa

Figlia di contadini, nacque il 2 ottobre 1791, nell'entroterra genovese. Nel 1804 si trasferì a Pavia. Pur sentendosi votata alla vita religiosa accettò, per esigenze familiari, di sposare Giovan Battista Frassinello, operaio e fervente cristiano, originario di Ronco Scrivia. Non ebbero figli. Allora Benedetta, con il consenso del marito, cercò di realizzare il desiderio di consacrarsi interamente a Dio. Accolta dalle suore Orsoline di Caprioglio, nel Bresciano, dovette lasciare per motivi di salute. Rifugiatasi nella preghiera, ebbe la visione di san Girolamo Emiliani che la guarì. Mentre il marito entrò come fratello laico tra i Somaschi, lei avviò un'opera di assistenza per le fanciulle povere. Nel 1827 fondò a Pavia la prima scuola popolare. Dalle ragazze che la frequentavano prese avvio la Congregazione delle Suore di Nostra Signora delle Provvidenza. Dodici anni dopo a Ronco Scrivia nascerà la Casa della Provvidenza. Morì a Ronco Scrivia il 21 marzo 1858. È stata canonizzata da Giovanni Paolo II il 19 maggio 2002.

Il sole sorge alle ore 6,29 e tramonta alle ore 18,35.

RADIO PROPOSTA INBLU PERIODO QUARESIMALE

Mercoledì 22 marzo 2017 alle ore 18:15, Gilbert Turcotti dedica un

sintetico approfondimento che anticipa la diretta radiofonica della terza

“Stazione Quaresimale” che viene celebrata alle ore 18:30 presso la Chiesa

di Santo Stefano in Aosta, con la presenza del Vescovo di Aosta, Monignor Franco Lovignana.

Dalla Parrocchia di Vert di Donnas, domenica 26 marzo 2017 a partire

dalle ore 10:00, Bruno Genestreti dai microfoni dello studio mobile di Radio

Proposta inBlu, cura e conduce la diretta della Messa della quarta

domenica di Quaresima. La celebrazione eucaristica prenderà avvio alle

ore 10:30.

Per ascoltare Radio Proposta inBlu basta sintonizzarsi sulle seguenti frequenze:

FM 103.8 (Courmayeur); FM 93.7 (La Salle); FM 88.0 (Valgrisenche);

FM 107.6 (Saint-Nicolas, Vallata del Gran San Bernardo, Valtournenche e Ayas); FM 102.7 (Cogne); FM 107.8 (Aosta e Bassa Valle d’Aosta);

FM 107.4 (Saint-Vincent); FM 88.5 (Brusson) oppure collegarsi al sito Internet: www.radiopropostainblu.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore