Info consumatori | sabato 27 maggio 2017 13:43

Info consumatori | lunedì 20 marzo 2017, 17:00

Per pensionati deboli 'Conto base' bancario gratuito per bonifici e bancomat

Una volta tanto una novità positiva per i consumatori dal mondo degli istituti di credito. Arriva il “conto base” per fare poche semplici operazioni, come ricevere un bonifico. Dovranno averlo prevede la norma approvata dal Consiglio dei ministri, che recepisce una direttiva Ue , tutti gli istituti e prevedere anche il bancomat. Avrà un canone “ragionevole”.

Per i più “deboli” sarà gratis Per alcuni consumatori socialmente svantaggiati sarà gratuito e lo Stato rinuncerà ai bolli: ad identificare i soggetti sarà il ministero dell’Economia. Sul tema ha già firmato una convenzione con Abi, Poste e Bankitalia: prevede l’esenzione per pensionati sotto i 18.000 euro è per chi ha un Isee sotto gli 8.000.

È previsto infine un rafforzamento della trasparenza informativa con comparazioni (su un apposito sito web al quale tutti i “prestatori di servizi di pagamento” hanno l’obbligo di partecipare) e comunicazioni periodiche sui costi e sulle spese sostenute che si aggiungono agli obblighi già previsti, come quello dell’estratto conto.

I servizi base

I servizi base che dovranno esse compresi del conto base vanno dalla ricezione di un bonifico sul proprio IBAN alla possibilità di effettuare pagamenti come utenze o tasse e dovrà anche essere compreso l’utilizzo di una carta di debito (bancomat). Non saranno quindi incluse tutte le operazioni connesse alla gestione del risparmio. Nei contratti del conto base dovrà essere chiaramente indicato il numero di operazioni entro le quali il conto corrente sarà gratis e quale sarà il costo delle singole operazioni una volta superata questa soglia.

bruno albertinelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore