VIABILITÀ E MOBILITÀ | venerdì 20 gennaio 2017 10:45

VIABILITÀ E MOBILITÀ | venerdì 16 dicembre 2016, 08:07

Aosta: Sempre peggio il caos parcheggi al Beauregard

Caos parcheggi al Beauregard nell'orario di cambio turno

Il trasferimento del reparto di Oculistica dall'ospedale Parini al Beauregard ha probabilmente migliorato l'organizzazione delle sale operatorie nel nosocomio di viale Ginevra, ma ha aggravato la già disperata situazione dei parcheggi di quello sulla collina di Aosta.

E' sufficiente trovarsi alle 14, ora di cambio turno, nei ridotti piazzali di posteggio del Beauregard per rendersi conto dei disagi che quotidianamente dipendenti e utenti dell'ospedale devono affrontare, tra auto in doppia fila, altre in attesa con a bordo dipendenti e familiari di pazienti snervati: “Ci si deve armare di pazienza e aspettare che si liberi un posto – spiega un'infermiera che, seduta al volante con il motore acceso, oggi ha atteso per quasi un quarto d'ora l'arrivo delle colleghe che avevano finito il loro turno – e spesso si litiga su chi è arrivato prima, o sui tempi di uscita dal lavoro, perchè c'è sempre qualche ritardatario che smette il camice alle 14 e arriva in parcheggio alle 14,20”.

Infatti, molto spesso i dipendenti del Beauregard iniziano i turni in ritardo a causa delle lunghe attese nel parcheggio. “Chi può si fa portare al lavoro dai familiari – ribadisce una sua collega – ma è un lusso che possono permettersi in pochi”. E tra i disagi 'sguazzano' i vigilini dell'Aps, che ogni settimana elevano decine di multe ai trasgressori del Beauregard.

“Non è giusto – affermano gli automobilisti frustrati – siamo sanzionati ingiustamente a causa di disservizi e carenze delle quali siamo vittime, non responsabili”.

aostacronaca.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore