La pensée de Fourmi | sabato 29 aprile 2017 23:17

La pensée de Fourmi | venerdì 21 ottobre 2016, 10:58

Il Formica Day 2016 un incontro che si rinnova nella memoria

Il Professor Formica tra gli attuali studenti ed i rappresentanti Istituzionali

Sabato 22 ottobre, all'Hostellerie du Cheval Blanc di Aosta si rinnova la magia del Formica Day. L'appuntamento ultratrenetennale quest'anno si svolge nel segno di "Un ricordo che si rinnova nella memoria".

All'edizione 2016, oltre a professionisti che hanno appreso dal professor Orlando Formica le competenze in materia economica, sarà presente una rappresentanza del Dipartimento delle Finanze (Agenzia ed Enti della Fiscalità) del Ministero dell’Economia e delle Finanze di Roma. Saranno altresì presenti Padre Thomas McCarthy, priore della basilica di san Clemente di Roma, nonché una rappresentanza di professionisti torinesi che collaboreranno con il prof. Formica per sviluppare la “Costituente del Contribuente”. (nella foto il Formica Day 2015)

Perché l’evento

L'appuntamento annuale è dedicato al Prof. Orlando Formica: Nato a Reggio Calabria l’ 8 ottobre 1931.Laureato in economia e Commercio all’Università dei Messina, nel 1959 con una tesi su: “POLITICA DI SVILUPPO DEL MEZZOGIORNO, CON PARTICOLARE RIGUARDO ALLA CALABRIA”.

Nel 1959 Iscritto all’albo dei Dottori Commercialisti. Abilitato all’insegnamento nelle discipline Giuridico - Economiche.A Roma per specializzarsi in “ Teoria dello Sviluppo Economico”.Nel 1960 a Milano, per un’attività professionale presso l’ENI. In quegli anni, quale studioso, è impegnato in Lombardia ed in Liguria, per analizzare il fenomeno delle migrazioni interne e favorire l’integrazione.

Nel 1966 la Regione Valle d’Aosta gli affida l’incarico di redigere uno studio monografico su: ”Rapporti e riflessi sociali tra le attività economiche ed il movimento della popolazione in Valle d’Aosta” (lavoro mai pubblicato).

Nel 1967 fonda ad Aosta il “CENTRO IMMIGRATI VALLE D’AOSTA”  per L’INTEGRAZIONE DEI VALDOSTANI DI ADOZIONE, COLLEGANDOLO CON LA LOMBARDIA.Dal 1968 al 1997 ha insegnato, presso l’Istituto Tecnico “ Manzetti”, per Ragionieri di Aosta.Negli anni è stato membro del “Comitato tecnico Consultivo per la Programmazione della Regione Valle d’Aosta”.

(nella foto il Formica Day 2015)

Consigliere dell’Azienda di Promozione Turistica di Aosta,  poi, Consigliere Comunale della Città dando vita all’ Osservatorio dell’Economia Cittadina”.Componente del Consiglio di Amministrazione della “ Fondazione per la Formazione Professionale Turistica” e della Società “Projet Formation”.Revisore dei Conti in svariati Enti regionali.

Giudice Tributario per molti anni, attualmente è presidente fondatore del “Tavolo Tributario Valdostano”, conosciuto in tutta Italia e le cui analisi e proposte sono note al Parlamento ed al Governo Centrale.

E’ appena tornato da Ancona dove si è svolto il congresso dell’”Associazione Nazionale Tributaristi Italiani” sul tema: Etica fiscale e Fisco etico.Dell’evento e dell’intervento del Professore si può leggere un articolo, firmato dall’Ufficio Garante del Contribuente regione Valle d’Aosta, sul quotidiano on line AOSTACRONACA.IT, nella rubrica: “La penseè de fourmi”, datato 12 ottobre 2015.

Nel 1995 alcuni suoi studenti e anche attuali dell’ITC, nonché amici e colleghi, autorità varie di Aosta e della Valle.

Ma quello di oggi assume un significato particolare perché il Formica’s Day si celebra ancora anche se il professore ha lasciato da diciott’anni l’’insegnamento senza vedere appannata la sua luminosa figura.

Il Professore dal 2012 ricopre il prestigioso ruolo di “ Garante del Contribuente”, una sorta di “Mediatore” tra l’amministrazione finanziaria e i contribuenti.Una funzione di raccordo che si esplica ogni qualvolta i cittadini-contribuenti, a fronte di atti illegittimi si rivolgono al garante  “per la loro tutela”, il quale, in qualità di forza “persuasiva” può intervenire per fare modificare o annullare atti impositivi o sanzioni da parte dell’Amministrazione. E’ componente  del Direttivo Centrale dell’Associazione “Garanti del Contribuente” ed è spesso relatore in convegni di studio sul sistema tributari a livello nazionale.

E’ sua la recente proposta di incontri periodici con il Ministro dell’Economia e delle Finanze per analizzare gli effetti delle imposte su imprese e famiglie.

E’ per me, Valdostano da poco più di due anni, un onore e un piacere averlo conosciuto ed essere stasera Suo ospite.Tributategli tutta la stima che merita. Credo di non esagerare dicendo che queste manifestazioni d’affetto commuovono lui e quanti hanno avuto la buona sorte di conoscerlo ed apprezzarlo, per la sua umanità.

Auguri professor Formica per gli 85 anni compiuti l'8 ottobre. Buon Formica Day 2016.

aostacronaca.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore