CRONACA | martedì 22 ottobre 2019 01:27

CRONACA | 11 marzo 2015, 18:21

INTOSSICAZIONI: Falegname di Donnas morto nel varesotto

INTOSSICAZIONI: Falegname di Donnas morto nel varesotto

Un falegname di Donnas, Christian Pramotton, di 45 anni, è morto intossicato dal monossido di carbonio che si è sprigionato in una sua abitazione a Curiglia con Monteviasco (Varese). Avvenuta la notte scorsa, la fuga di gas, secondo le ricostruzione, è stata provocata dal malfunzionamento di un generatore elettrico a combustibile. Il cadavere è stato trovato stamane dai soccorritori. Lascia la madre Maria, la sorella Patrizia e il fratello Ivan, con cui gestiva la falegnameria di via Clapey a Donnas, ereditata dal padre.

ansa-rava

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore