CRONACA | mercoledì 23 ottobre 2019 15:55

CRONACA | 11 marzo 2015, 14:54

CRIMINALITA': Furto e aggressione al vigilantes, condannata

CRIMINALITA': Furto e aggressione al vigilantes, condannata

Sorpresi a rubare prodotti cosmetici al supermercato Billa, in coppia, nel giugno scorso, aggredirono l'addetto alla vigilanza, prendendolo per il collo e scaraventandolo a terra, per poi sferrargli un pugno al volto e insultandolo con una frase razzista.

Imputata di rapina impropria, lesioni personali e ingiuria, Ouimama Boughrara (20), marocchina di Aosta, è stata condannata a un anno e 5 mesi di reclusione e a 400 euro di multa (pena sospesa). Rinviati gli atti al pm per il coimputato.

L'addetto alla sorveglianza se la cavò con cinque giorni di prognosi per il trauma facciale. Il rinvio degli atti alla procura per l'altro imputato, un venticinquenne algerino, è dovuto a un difetto di traduzione nell'ambito del procedimento penale. Entrambi erano difesi dall'avvocato Maria Chiara Marchetti. La sentenza è stata pronunciata dal tribunale collegiale di Aosta. 

ansa-rava

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore