/ AGRICOLTURA

AGRICOLTURA | 23 settembre 2014, 14:15

ENOLOGIA: Il 'Blanc' di Ermes Pavese premiato al Best Italian Wine Awards

Il brindisi finale dei viticoltori vincitori al Biwa 2014

Il brindisi finale dei viticoltori vincitori al Biwa 2014

Per aver dimostrato “rispetto del vitigno autoctono, del luogo di origine e del lavoro dell'uomo” il viticoltore valdostano Ermes Pavese ha vinto, con l'etichetta 'Blanc de Morgex et de La Salle' il riconoscimento 'Vino e Terroir' al 'Best Italian Wine Awards'.

La classifica dei 50 migliori vini d’Italia, nata da un’idea di Luca Gardini e Andrea Grignaffini, si è svolta quest'anno a Milano e punta a dare visibilità alle eccellenze di settore in Italia e all’estero.“Un evento che assume ancor più valore - si legge in una nota - se inserito nel percorso di avvicinamento all’Expo Milano 2015, l’Esposizione Universale che dominerà le scene nell’anno a venire focalizzando l’attenzione dei media internazionali proprio sul tema dell’alimentazione e del cibo, raccontandone tecnologie, innovazione, cultura e tradizioni”.

Anche il Best Italian Wine Awards vuole provare a dare un suo contributo, come dichiara Luca Gardini: “Presentare all’estero le nostre eccellenze, forti della volontà di fare sistema e di mostrare coesione, diventa determinante, ora più che mai, per esprimere al meglio l’enorme potenziale che l’Italia può vantare e al quale sempre più Paesi stranieri guardano con interesse e ammirazione. Le 50 etichette 'al top', tra le quali il 'Blanc' di Pavese, sono state premiate lunedì 22 settembre al Centro Congressi Fondazione Cariplo di Milano da un comitato tecnico composto da giornalisti, critici ed esperti internazionali.

com - aostacronaca.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore