AMBIENTE | lunedì 23 ottobre 2017 22:45

AMBIENTE | martedì 01 luglio 2014, 08:58

MOBILITA: Cittadinanzattiva; Incentivare auto ecologiche, trasporti pubblici e bicicletta

I dati presentati in questo rapporto sono il risultato della consultazione civica avviata in seno al progetto europeo “Mobility, a paradigm of European citizenship”. Più in dettaglio il progetto consiste nella consultazione di cittadini in 8 Stati (Bulgaria, Italia, Lituania, Portogallo, Romania, Serbia, Slovacchia, Spagna) sulle varie sfide che la mobilità delle persone rappresenta per il futuro dell’Europa: accessibilità dei trasporti, sostenibilità ambientale e diritti dei cittadini/passeggeri. I documenti sono scaricabili in formato pdf: report questionari somministrati in Italia; report complessivo del progetto.

Nel 2013 il questionario è stato veicolato anche online attraverso i siti delle associazioni partner, periodici articoli dedicati in newsletter e l’utilizzo integrato dei social network delle associazioni. Un doppio canale di somministrazione ci ha consentito di coinvolgere un numero di cittadini italiani triplo rispetto a quanto previsto (977 invece di 320).

I cittadini hanno altresì espresso la propria preferenza, attribuendo un livello di priorità (alto/medio/basso) alle possibili proposte di miglioramento, in tema di mobilità, da presentare alle istituzioni. Dall’estratto delle raccomandazioni che hanno ricevuto un’attribuzione di priorità massima superiore al 50% dei casi, le raccomandazioni più votate (tra le prime dieci) sono rivolte a proporre interventi per: incentivare l’acquisto e l’utilizzo delle auto ecologiche, incentivare l’uso dei Traposti pubblici, incentivare l’uso della bici.

 

Giovan Battista De Gattis - Segretario CittadinanzAttiva Valle d'Aosta

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore